home rebecca agnes  
lavori works
video
projects
workshops
  books texts   links   bio cv
iconwelcome
PREVIOUS
     

NETIZEN mostra on-line per il progetto instagram "HomeShutHome" a cura di Linda Fossati.

Il progetto HomeShutHome, invitando gli artisti a progettare e allestire una mostra personale all'interno dello spazio intimo della propria abitazione, vuole riflettere su cosa accada all'esperienza estetica dell'arte dal momento in cui l'artista diviene l'unico spettatore, non solo nel momento dell'esecuzione, ma bensí anche nel momento della fruizione, creatore dell'opera d'arte e dell'oggetto estetico.

https://www.instagram.com/homeshuthome/

NETIZEN an online exhibition for "HomeShutHome" instagram project curated by Linda Fossati.

The HomeShutHome project, inviting artists to design and set up a personal exhibition within the intimate space of their home, wants to reflect on what happens to the aesthetic experience of art from the moment the artist becomes the only spectator, not only in the moment of execution, but also in the moment of fruition, creator of the work of art and the aesthetic object.

https://www.instagram.com/homeshuthome/

       
rainbow yawen

IT/ Angolo del mio studio, a destra della porta uno dei nuovi ricami della serie "L'umanità è scomparsa", a sinistra e sopra i cassetti degli attrezzi, piante, perle ed una cartolina di Ya-Wen Fu.

ENG / Corner of my study, to the right of the door one of the new embroideries from the series "Humanity has disappeared", to the left and above the tool drawers, plants, pearls and a Ya-Wen Fu postcard.


yawen2  
cica3 cicrebe

IT/ Installazione a soffitto di "Cicatrici" ricamo a mano su tessuto, 145 x 210 cm. 2017.

ENG/ Ceiling installation of "Scar"  hand embroidery on fabric, 145 x 210 cm. 2017.

cicatrice cica  
map2 map1 gla

IT/ "Una mappa per distruggere Internet" installato sulla parete a destra, Ricamo a mano a punto erba su tessuto, filo colorato, 147 x 228 cm circa, 2020. Sulla parete a sinistra un quadro di Stefania Migliorati della serie "Scars" 2010. Seduto sulla panchina Uwe Doraemon con gladioli rossi e asparagi in un boccale di birra russa.

 

uwe
ENG/ "A Map to destroy the Internet: Submarine Cables, Root Servers, Data Center and Natural Hazards that can be Handy" installed on the right wall, hand-stitched embroidery on fabric, colored thread, approx. 147 x 228 cm, 2020. On the left wall a painting by Stefania Migliorati from the "Scars" 2010 series. Sitting on the bench Uwe Doraemon with red gladioli, and asparagus in a mug of a Russian beer.
lol


IT/ VIRUS: Una Cravatta dalla serie "LOLCAT - Vestiti". 42 frasi ricamate a mano su vestiti da cocktail ed accessori da party di seconda mano, varie misure, da indossare, realizzati per il progetto "The Party Exhibition" 2019.

ENG/ VIRUS: A tie from the series "LOLCAT - Dresses". 42 hand-embroidered phrases on cocktail dresses and second-hand party accessories, various sizes, to wear, made for the 2019 "The Party Exhibition" project.

 

conflicts cat

IT/ Il ricamo "Conflitti" appoggiato sul letto, Tovaglia stampata con finto ricamo, ricamata a mano a punto erba. 149 cm di diametro. 2017. Rose maculate ed una "Cartolina" di Benedetta Panisson sul comodino a sinistra. Sul comodino a destra peonie, un disegno di Anita Burchardt ed un "Repulisti" di Barbara Fragogna del 2001.

ENG/ "Conflicts" installed on the bed, embroidery on a tablecloth printed with faux embroidery, hand-embroidered 149 cm in diameter, 2017. Spotted roses and a "Postcard" by Benedetta Panisson on the bedside table on the left. On the bedside table on the right, peonies, a drawing by Anita Burchardt and a "Repulisti" by Barbara Fragogna from 2001.

frag
tort tortellini to

IT/ Installazione con asparagi, origano e lillà del disegno dal titolo "Tortellini" sul frigorifero della mia cucina, accanto a "Fardello", pin di Barbara Fragona in basso a destro dell'anta del frigo.

ENG/ Installation with asparagus, oregano and lilac of the drawing entitled "Tortellini" on the refrigerator in my kitchen, next to "Fardello", pin by Barbara Fragona in the lower right corner of the fridge door.

sp frag

Un testo di Linda Fossati

Nell'opera di Rebecca Agnes, gli oggetti di uso quotidiano, come stoffe di antichi corredi, vengono decontestualizzati attraverso un intervento di ricamo, perdendo, di fatto, il loro carattere di quotidianità. In "Netizen", essi tornano a rapportarsi con l'ambiente abitativo, relazionandosi con oggetti domestici e personali dell'artista. Una cassetta degli attrezzi, piante, perle e una "Cartolina" di Ya-Wen Fu si accostano all'opera inedita L'umanità è scomparsa, realizzata su tessuti già presenti nella casa di Agnes, così come i fili utilizzati per ricamare una serie di frasi personali dell'artista, un flusso di riflessioni sulla problematicità del contemporaneo. Allo stesso modo, Cicratici/Scars, una mappa del globo inusuale poiché tagliata verticalmente, viene installata al fine di accentuarne questa particolarità. Su di essa vengono riportati i nomi in lingua originale degli stati ufficialmente riconosciuti, accanto ai motti nazionali, tutti incredibilmente simili e basati sul tema ricorrente di unità nazionale.

Un quadro di Stefania Migliorati, Doraemon, gladioli rossi e un boccale di birra russa accompagnano A Map to Destroy The Internet: Submarine Cables, Root Servers, Data Center and Natural Hazards that Can be Handy. La mappa riportata le posizioni dei root server, dei data centre e dei cavi sottomarini transoceanici, accanto ai rischi di catastrofi naturali in quegli stessi luogh, riflettendo sulla possibilità di distruggere internet, attuabile solo attraverso una serie di azioni congiunte e sincrone di attacchi online e fisici. Conflitti/Conflicts viene poggiata sul letto, come una coperta, accanto a rose maculate ed una "Cartolina" di Benedetta Panisson sul comodino a sinistra. Sul comodino a destra peonie, un disegno di Anita Burchardt ed un "Repulisti" di Barbara Fragogna. Questa terza mappa ha una prospettiva insolita: centrata sul polo nord, non favorisce il continente europeo come punto di vista. Su di essa, dei missili ricamati indicano i luoghi dove vi sono guerre in atto o recentemente concluse. Gli asterischi segnalano il numero di attentati avvenuti in quegli stessi paesi nel periodo compreso tra gennaio e luglio 2016. Il numero dei conflitti potrebbe non essere del tutto corretto, poiché l'artista ne ha ricavato le informazioni dal web e non sempre di queste guerre vengono diffusi i dettagli.

Nella cucina dell'appartamento, un'installazione con asparagi, origano e lillà accompagna Tortellini I e Tortellini II dove il piacere e la bellezza estetica del disegno nascondono una rappresentazione incentrata sulle problematicità dell'era contemporanea, l'emergenza climatica e sociale, ironizzando sul fatto che nonostante le annunciate catastrofi future l'umanità si occupi di questioni futili, come i tortellini. Virus è una cravatta della serie "LOLCAT – Dresses-Vestiti", in cui parole chiave legate ai nuovi media e al web vengono ricamate su indumenti e indossate in occasione "The Party Exhibition", un progetto del 2019. Queste frasi vogliono esprimere un senso di identità e inadeguatezza che nasce in seno alla rete e ai suoi mezzi di autorappresentazione.

HomeShutHome 2020

 

iconwelcome
PREVIOUS
     
home rebecca agnes  
lavori works
video
projects
workshops
  books texts   links   bio cv